venerdì 24 gennaio 2020

Alla ricerca di se stessi

Crok era veramente nel momento più difficile della sua vita. Quest'ultima era iniziata in salita, senza l'aiuto dei suoi genitori e solo un vecchio pesce rosso, quasi cieco, gli aveva voluto veramente bene.
Aveva vissuto fino a quel momento cercando invano i suoi genitori, persi dopo neanche il primo giorno di vita, ma ancor di più aveva viaggiato alla
ricerca di se stesso, trovando delusioni e frustrazioni a non finire, insieme ad una grande solitudine, sempre più crescente. Era molto amareggiato, ma anche assai arrabbiato e confuso. Nuotava ma non era un pesce, poteva arrivare in superficie e rimanerci ma non poteva volare come le zanzare o gli uccelli, poteva infine raggiungere la terra, camminarci sopra ed essere respinto ancor peggio di come era avvenuto sott'acqua.
Perché tutto ciò capitava proprio a lui? Che male aveva fatto per avere tanta sfortuna?
Stava sul fondo dello stagno, piangendo rassegnato come non aveva mai fatto prima quando il suo lamento fu udito da qualcuno.

Da Tra la terra e l'acqua, Camelozampa Editore

Nessun commento:

Posta un commento